Make your e-book… fatti l'e-book!

per una diffusione globale dei propri testi

Kobo non è un lettore e-book?

1 Commento

Sì, Kobo Touch, Kobo Glo, Kobo Aura HD sono lettori e-book, ma ho notato diverse problematiche che sono lì dal 2011 quando comprai il mio Kobo Touch a Londra. Il supporto all’epoca mi diede le più fantasiose risposte e io fui davvero tentato di rimandare il mio lettore a destinazione.

Premesso che i lettore e-book Kobo leggono il formato standard ePub vorrei dire la mia in merito. In due anni ho maturato un giudizio e capito che in mano alle multinazionali non ci si dovrebbe mai mettere.

Perché?

Torniamo al 2011. All’epoca avere un lettore e-book era un lusso. Non che non lo sia oggi, ma all’epoca leggevo e-book io e altre tre persone. Avevo il mio Asus DR-900 che era perfetto. Aveva un lettore audio, aveva un sintetizzatore vocale ben fatto che trasformava un e-book in un audio book, in pratica il lettore e-book poteva leggere per voi il testo. Altra caratteristica dell’Asus DR-900 era di 10″. Contava le pagine in modo corretto e vi permetteva di sapere quando finiva il capitolo che stavate leggendo consultando l’indice (che sul dispositivo era indicato come sommario). E aveva una resa dei caratteri buona, certo alcuni caratteri non gli piacevano e nascondeva le ultime righe della pagina, ma in generale gli e-book erano tutti visualizzati correttamente a meno di non usare caratteri particolari.

Tutte queste funzioni il Kobo non ce le ha.

Perché? Il Kobo legge il formato ePub. Certo che lo legge… È il come che sfugge.

Se si compra un e-book su Kobo Books, la visualizzazione è perfetta, avete addirittura il Reading Life che vi permette di sapere quanto tempo impiegherete a finire l’e-book, quanto tempo vi resta per finire di leggere il capitolo corrente (incluse le pagine totali del capitolo) e quello successivo. La resa dei caratteri è di ottimo livello. E se comprate e-book con DRM non dovete fare nulla che debba essere fatto su altri lettori per leggere l’e-book (cose complicate e umilianti). Iniziate la lettura subito dopo l’acquisto. Fantastico, no? Sì.

Gli altri store

Provate a comprare un e-book su uno store che non sia Kobo Books e caricatelo nel lettore. Sì, non sapete come fare. Prima a poi lo spiego. (L’avevo promesso da tempo).

Quante pagine devo leggere?

Inizierete a vedere che quando voltate pagina non si aggiorna il numero di pagina. In quel caso ogni pagina è data da un insieme che varia dalle 4 alle 9 sfogliate. A quel punto del numero di pagine totale dell’e-book (che compare, per gli e-book presi da Kobo Store no) non serve. Scrissi 2 anni fa a quelli di Kobo per capire. In realtà oggi (1 luglio 2013) ho capito che è la cosa che fanno tutti i lettori e-book che leggono i file ePub.

Quanto si vede male questo e-book!

Alcuni e-book se hanno un carattere incorporato nel file hanno problemi di resa visiva. Lo stesso e-book preso su Kobo Store ha un resa migliore.

Dov’è finita la pagina?

Alcuni e-book come “Locusta Temporis” (comprato su BookRepublic) non riesco a leggerli. Il Kobo ha uno strano rapporto con i link ipertestuali quando l’e-book non proviene da Kobo Books. A volte funzionano, altre volte saltano nel punto sbagliato. In realtà il problema è solo su alcuni e-book.

L’ho spento dov’è la copertina?

Se con gli e-book comprati su Kobo Books posso vedere la copertina dell’ultimo e-book che stavo leggendo, a spegnimento avvenuto, per gli e-book che ho caricato io nel lettore non sarà così. Vedrò una bella copertina tutta bianca con al centro il titolo del libro.

La mia libreria Kobo

Kobo dispone di una nuvoletta di e-book, quelli comprati sul loro negozio internet, accessibili da qualsiasi dispositivo una volta che ci si è registrati presso il loro server. Ma non potete caricare i vosti e-book o altro come fa invece Amazon.

Il fatto è che Kobo usa una variante di ePub, una sua variante non standard. Con Fabrizio Venerandi (editore di Quintadicopertina) ne abbiamo parlato spesso su Twitter. Ed è stato lui a spiegare anche in alcuni suoi articoli dell’esistenza del kePub Kobo.

In teoria basterebbe rinominare il file da .epub a .kepub.epub spiega Fabrizio, così il Kobo lo visualizza come se fosse stato comprato dal Kobo Store, ma non proprio. Se non fate delle modifiche al file originale non funziona. La prima cosa che succede è che sparisce la copertina dalla pagina iniziale del vostro Kobo. Vedrete un puntino nero. E anche rimediando poi se iniziate a leggere un file e non finite il capitolo, il lettore non tiene conto del punto in cui avete interrotto la lettura.

Se proprio si deve leggere un file ePub su un Kobo bisogna installare una estensione di Calibre che permetterà di caricare l’ePub in formato kePub sul Kobo.

Kobo non va bene?

Va bene solo se si compra da Kobo Books.Va bene sia se si compra su Kobo Books che non. Meglio il primo, altrimenti si comporta come Sony e Trekstore, anche se il software Kobo è migliore, gestisce definizioni e traduzione di vocaboli dal testo in modo molto intuitivo, ecc… ecc… .

Aggiornamento 1 luglio 2013

In realtà ho scoperto che il “problema” sul conteggio del numero di pagine è una cosa comune a tutti i lettore e-book standard, quindi Kobo va bene e meglio degli altri lettori. Figuraccia planetaria? Eh, beh.

Autore: giovanni

Scrivo su http://giovanniventuri.com/ e faccio e-book per professione su https://makeyourebook.me/

One thought on “Kobo non è un lettore e-book?

  1. Ma quindi vuoi dire che se cambio il formato dell’output la sostanza non cambia?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...