Make your e-book… fatti l'e-book!

per una diffusione globale dei propri testi

Chi è Kobo… cos’è Kobo

Lascia un commento

Molti avranno visto in TV la pubblicità di Mondadori su “Chi è Kobo”.

Ora, se non avete capito chi/cosa è Kobo. Ve lo spiego meglio io.

Kobo è innanzitutto il nome della società nippo/canadese che ha inventato un lettore e-book unico nel suo genere. Unico perché ha un design curato e un software di gestione davvero intuitivo, pratico. E questo lo si capiva già un anno fa… all’epoca acquistai il mio Kobo Touch a Londra. Oggi potete trovarlo in qualsiasi libreria Mondadori di tutta Italia.

Sì, ma facciamo un passo indietro. Cos’è un e-book e cos’è un e-reader. Si tratta di libri.

Un e-book non è altro un file che rappresenta un libro. Un file… Non sapete cos’è? Be’, è una sequenza di caratteri che messi assieme in un certo modo rappresentano delle informazioni: musica, immagini, testo, grafici. Nel nostro caso l’e-book è un file che rappresenta il testo di un libro.

L’e-reader, detto anche lettore e-book, non è altro che una tavoletta di plastica e silicio che permette di leggere e-book dopo averli caricati nella stessa.

Il termine generico “Kobo” può rappresentare quindi sia il produttore della tavoletta, che il prodotto: Kobo Touch, Kobo Glo e Kobo Mini. Tre e-reader per esigenze diverse.

Kobo Touch

Gli e-reader tradizionali non sono retroilluminati come accade per gli schermi del computer, quindi non affaticano la vista. Hanno bisogno di luce per farvi leggere. Il lettore e-reader classico della famiglia Kobo si chiama Kobo Touch. Quel “touch” indica il fatto che sfiorando lo schermo della tavoletta potete compiere delle operazioni. Cercare un libro nella vostra libreria, comprarne uno nuovo direttamente dal lettore (sì, potete), leggere l’e-book che avette appena comprato, oppure che avete già precedentemente caricato, oppure quello che stavate leggendo giusto ieri e che avete dovuto interrompere. Potete anche gestire il dizionario, sempre tramite il tocco delle dita. Ammettiamo che state leggendo un e-book in inglese/spagnolo/ecc… e che vi sfugga il significato di un termine che vi rende la frase incomprensibile, basta selezionare la parola e col gesto di un dito cercarne il significato sul dizionario senza sforzi eccessivi.

Kobo Glo

Volete leggere anche al buio? Vi consiglio il Kobo Glo. Ha un’illuminazione regolabile. Di giorno potete anche disattivarla.

Kobo Mini

Volete portare il Kobo nella vostra tasca? Vi serve il Kobo Mini che è appena di 5 pollici.

Leggere

Volete leggere un e-book? Un consiglio?

Una raccolta di racconti? Provate “Deve accadere“.

Un romanzo in ambientato su Marte in 4 uscite? Provate “Deserto Rosso“.

Perché leggere su un e-reader

Perché gli e-book che potete mettere su un e-reader sono migliaia e non pesano. Potete avere una biblioteca con voi e leggere quello che vi pare, interrompere un e-book che non vi piace, cancellarlo anche, e passare subito a un altro.

Autore: giovanni

Scrivo su http://giovanniventuri.com/ e faccio e-book per professione su https://makeyourebook.me/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...