Make your e-book… fatti l'e-book!

per una diffusione globale dei propri testi

Comprare e-book su Kobo Store

Lascia un commento

Sul Kobo Store si trovano e-book in formato ePub, quindi se supponiamo di voler comprare un e-book che (per un motivo qualsiasi) sia su quello store, potremo poi leggere il testo in questione su un qualsivoglia lettore e-book, quindi anche su un Sony Reader, oppure su un Asus DR-900, ecc… . E, se vogliamo, anche sul browser Google Chrome. E su un qualsiasi prodotto Apple o su tablet Android o su un PC grazie alle Kobo Free Apps (applicazioni gratuite per la lettura di e-book comprati sul Kobo Store).

Non dobbiamo necessariamente possedere un lettore Kobo.

Cosa bisogna fare? Come funziona?

Scegliamo l’e-book, non so, una raccolta di racconti? Bene, potremmo optare per questo, oppure quest’altro, giusto per un esempio. Costano poco… Tra l’altro chi possiede un lettore Kobo può direttamente farsi mandare sul lettore un’anteprima del testo e se è convinto procedere con l’acquisto solo successivamente. Oppure per un romanzo a puntate su Marte.

acquisto “Deve accadere” su Kobo

Posso comprare l’e-book facendo clic sul pulsante verde “BUY NOW”, oppure posso regalarlo se faccio clic su quello celeste “SEND AS GIFT”.

Scelto cosa fare, Kobo richiede di accedere a un account già esistente (opzione Sign in) se ne abbiamo uno, oppure di registrarci (opzione Create an Account) o, al limite, di usare Facebook (opzione Use Facebook):

registrazione su Kobo Store per procedere con l’acquisto

Supponiamo di non avere un account Kobo e supponiamo di non voler usare Facebook. Selezioniamo Create an Account. Vedremo sulla sinistra:

creazione account Kobo

Your Email Address indica l’indirizzo email che vogliamo usare per effettuare la registrazione su Kobo.

Confirm Your Email Address vuole semplicemente la conferma del vostro indirizzo, così se avete sbagliato a scriverlo nella casella precedente per la fretta, la procedura di registrazione vi farà notare l’errore e potrete rimediare.

Create Password (Min. 6 characters) vuole che indichiate una password per l’account che state creando e che sia minimo di 6 caratteri.

Confirm Your Password vuole che confermiate la password di cui sopra: scrivendola due volte si evitano errori di battitura, come per l’email.

I have read and agree to the Terms of Use and Privacy Policy. Va spuntata, in pratica dice che avete letto e accettato i termini d’uso e le politiche di riservatezza dei vostri dati. State tranquilli che Kobo non va vendendo i vostri dati personali. Gli servono solo perché possiate conservare il vostro Store. Funzione molto utile. Se accedete da diversi dispositivi oltre al Kobo potete avere all’istante tutti gli e-book che avete comprato, proprio come succede sui dispositivi Apple con l’Apple Store e con i dispositivi Kindle di Amazon.

Yes, send me newsletters, coupons and special offers from Kobo via email. Questa voce potete lasciarla non spuntata, sarete registrati ugualmente. Si tratta di scegliere o meno se ricevere newletter, coupon con offerte speciali da parte di Kobo. Potete magari spuntarla e poi se le email che ricevete (che sono 1 alla settimana o meno) vi danno fastidio cancellarvi dalla newletter e dalle offerte.

Come si può pagare? Di recente Kobo ha introdotto anche l’uso di PayPal, quindi non dobbiamo specificare i dati della nostra carta di credito. Basta accedere al proprio conto PayPal e spendere questi pochi centesimi.

Una volta effettuato l’acquisto, possiamo accedere alla nostra libreria Kobo (My Library) e scaricare direttamente il file ePub (pulsante DOWNLOAD EPUB) e, nel caso di assenza di DRM Abode, trasferirlo dove vogliamo, sennò la procedura è la stessa di quando si acquista sugli store italiani (pulsante ADOBE DRM EPUB). Ecco, per esempio, la mia libreria Kobo:

La mia libreria Kobo

Se abbiamo un account sul social network libresco Goodreads potremo dare un voto all’e-book in questione (ovviamente solo a lettura ultimata) e questa si collegherà direttamente alle stelline sul Kobo Store. Se non abbiamo alcun account Goodread possiamo assegnare direttamente quello che in inglese si chiama rate: le stelline (1, 2, 3, 4 o 5 a seconda del gradimento). In Goodreads è possibile portare anche tutti i libri che abbiamo su Anobii senza grandi difficoltà. Basterà esportare da Anobii questa lista e reimportarla in Goodreads e il gioco è fatto.

Avete visto come è semplice comprare su Kobo Store? Potete trovare già diversi e-book italiani nell’attesa che i grandi editori sbarchino anche loro sul Kobo Store.

Alla prossima.

Autore: giovanni

Scrivo su http://giovanniventuri.com/ e faccio e-book per professione su https://makeyourebook.me/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...